Pigoli salotti s.r.l.
+39 0362 71701

Tessuti damascati per divani: i più utilizzati

I tessuti damascati per divani sono utilizzati da sempre e danno vita a soluzioni esteticamente pregiate. Di norma, non a caso questa tipologia di materiale è associata a divani in stile, di design raffinato e molto classico.

Tuttavia, di recente i tessuti damascati per divani sono tornati in auge anche per realizzazioni di imprinting più contemporaneo e minimalista, in una sorta di “seconda giovinezza” per questi materiali estremamente decorati e molto ricchi.

L’abbinamento dei tessuti damascati a divani dalle linee semplici e squadrate e a palette colori vivaci, con cromie ben abbinate, è in grado di dare vita a soluzioni d’arredo uniche nella loro estetica, e decisamente originali.

Per comprendere cosa siano i tessuti damascati per divani è opportuno però fare un passo indietro e rifrescare la nozione di “damasco”.

Il damasco è una tipologia di tessuto operato con disegni stilizzati o floreali che, in genere, si caratterizzano per un effetto lucido-opaco.

Il fondo dei tessuti damascati può essere rappresentato da una armatura di raso mentre l’effetto “a contrasto” è generato dalla lucentezza della parte a raso con l’opacità di quella in cui il raso si presenta al rovescio. L’effetto dei tessuti damascati è anche il risultato dell’utilizzo di filati differenti per finezza e torsione.

Attenzione, però: il termine “damascato” può anche non fare riferimento al tessuto di damasco, quanto piuttosto a un tessuto che somiglia ad esso in termini di effetto estetico e tattile, ma è tuttavia realizzato con diversi materiali e filati di diversi colori, che amplificano l’effetto lucido-opaco.

 

Quali sono i tessuti damascati per divani più utilizzati? Scopriamoli insieme:

  • Cotone: i tessuti damascati per divani possono essere realizzati con questo materiale, che si rivela particolarmente fresco e traspirante. In termini di manutenzione, è sempre opportuno leggere le indicazioni presenti nel libretto del prodotto oppure contattare il produttore del divano per richiedere informazioni in merito al lavaggio e alla pulizia delle superfici.
  • Cotone misto velluto: l’effetto estetico di questi divani damascati è splendido, anche perché la presenza del velluto ne aumenta la pregevolezza. Il risultato è un manufatto molto elegante, talvolta esaltato dalla presenza di impunture. Quando è presente il velluto, l’effetto damascato del divano è reso al meglio dalla presenza di tonalità scure come il blu, il bordeaux e il nero. Degna di nota è l’esperienza tattile di queste superfici, sempre morbidissime e lisce.
  • Fibre artificiali: i tessuti damascati per divani possono anche essere realizzati con fibre artificiali, che sono risultato di tecnologie di ultima generazione e possono apportare considerevoli vantaggi in termini di semplicità di manutenzione. Dal momento che esistono diverse tipologie di tessuti sintetici (la microfibra è una di queste), il nostro consiglio rimane sempre quello di rivolgervi al produttore del divano per le corrette operazioni di manutenzione e trattamento del suo rivestimento.